Skip to content

Ascolta e scarica

 

Entra nella chat di Reset: (clicca sulla foto)

chat IRC foto

  • trelew

    Ciao Matteo, felice di risentirti con la tua nuova piattaforma web ma come si puo’ interagire con te ? grazie

  • Salvatore.93

    ah ecco dov’è finita la chat di reset

  • Agata

    ciao. quando è che ci sarà l’incontro con silvano? dove è che posso scrivere le domande per lui?

  • Francesco Mascarella

    ciaoo Matteo solo un saluto spero di risentirti presto 😉

  • Una compagnia straordinaria!!
    Grazieeee

  • non riesco a contattarvi..
    la mail da contatti non parte.. :(

  • nanaoca nana

    Ciao a tutti,
    potete gentilmente partecipare (se volete) alla petizione contro il taglio selvaggio degli alberi a Milano per M4 di Corso Indipendenza (uno dei corsi che sarà maggiormente interessato dai tagli).
    Grazie del contributo

    Ciao
    https://www.change.org/p/comune-di-milano-salviamo-gli-alberi-di-milano-corso-indipendenza?recruiter=58883252&utm_campaign=signature_receipt_twitter_dialog&utm_medium=twitter&utm_source=share_petition

  • Ciao,
    sono presidente di Associazione ReginaWebRadio onlus da due anni. il nostro è un luogo che ospita persone con problemi psico-fisici tutti i giorni. La radio, nasce per poter fare condurre programmi a questi amici, spesso soli e senza famiglia in alcuni casi.Mi trovo a gestire una situazione economicamente insostenibile, ma non voglio arrendermi.Ho scoperto CC e gradirei, se possibile, essere aiutato a capire quali passi compiere per poterlo utilizzare al meglio senza uso commerciale. Ora sto uscendo dalla licenza SIAE e SCF ma, come dicevo, non intendo chiudere l’associazione.
    Potreste aiutarmi? Tanti complimenti per il vostro lavoro!! http://www.reginawebradio.it
    Grato. Daniele Franchi

  • nanaoca nana
  • nanaoca nana

    Protesta a Milano contro il taglio indiscriminato di #573alberi per M4.
    chi si trova in Via Lorenteggio, 55 passi a dare solidarietà o mandi messaggio twitter #573alberi

    La metropolitana deve convivere con i nostri alberi!

  • Leonhart
  • Leonhart

    l giorno in cui nessuno porta più i servizi da nessuna parte perchè la città si è fermata qua in una pace ed equilibro dove ce piena occupazione, tutti hanno a disposizioni prodotti locali e ognuno a l’acqua. i luoghi e la terra sono luoghi di incorro e non di speculazione. dove non c’è una parte della città che vale più di un altra dove la terra a lo stesso valore da tutte le parti .
    perchè voi me lo dovete spiegare perchè ci sono quartieri con tutti i servizi piste ciclabili , piazze piazzette giardini pubblici , parchetto. è quartieri isolati. come diceva un antropologo che hanno intervistato che ho sentito la nuova urbanistica spinge le persone ad abbandonare i centri di vita pubblica spinge le persone a non incontrarsi più per strada ed isola i quartieri piccoli da quelli poveri come le favelas .
    e mai più intervista fu più azzeccata

    forse è ora che a dire come abitare un posto non sia un architetto ma un vero antropologo. perché tu puoi creare il più bel arazzo architettonico mai rustico. ma alla fine la gente sceglie da sola i posti in cui vivesi il pubblico. magari si sceglie un posto a cui nessun architetto aveva mai pensato, un posto a l’ombra dietro edifici fatiscenti ed ecomostri . e li nasce incontro socialità, bambini che giocano e si ruzzolano . chi lo avrebbe mai pesato che quel luogo predesse vita ?
    potrebbero scegliere un fazzoletto di terra dove ce solo un lapione e una panchina ma essendo l’unico lampione e l’unica panchina gruppi di giovani con in mano le cartine si incorrano chiacchierano e fumano come è giusto che sia.

    ma chi è che costruisce le città , ma soprattutto per chi le sta costruendo ?
    per la sua smania artistica di inseguire dei sogni architettonici che non sono magri nemmeno suoi ma del suo vecchio professore ?
    ma per chi vengono costruiti muri e palazzi se non per gli abitanti ?
    ma se questi abitanti queste formichine senza possibilità di scelta un giorno l’altro non lo vogliono piu questo cemento vogliono magari qualcosa di piu semplice qualcosa di piu umano e provare sensazioni più umane.

    quanto costa un posto cosi quale il suo bilancio ?

    https://www.youtube.com/watch?v=8Y0Cu_aBeSQ

  • Nicola Lauriero

    Ciao a tutti! :-)

    • Leonhart

      we ciao

  • Roberto Roberto (Oracolo)

    😉 ;-))) BENISSIMOOOOOOOOO, ciao a tutti, oracolo si deve resettare un pò, quindi entro i chat 😉

    • Leonhart

      oracoloo ciaoo

  • Ora è ancora più semplificato: si entra direttamente qui e cliccando sulla foto si va nella chat IRC. Buona giornata a tutti. Reset

    • Leonhart

      grande

  • nanaoca nana

    Ciao :D, per chi vuole entrare in chat IRC, cliccare sulla foto della “stanza delle parole”

  • davide

    ciao a tuttidireset

  • nanaoca nana

    ciao Matteo 😀 che bello 😀

  • Gasperino

    Mattè…con comodo leggete una dell’urtime mie..mo che te sei fatto sta chat tutta nova te le posso postà.

    L’undicesimo
    Comannamento

    Er Signore disse a Mosè de’ diffonne
    a tutti i Popoli der Monno 10 regole de’ vita,
    de’ semplice scrittura, senza commi e virgolette,
    incise su pietrose e Sacre Tavolette.

    Nonostante st’attenzione l’omo
    fece de’ ste leggi n’uso personale,
    carpestanno a piacimento
    ogni singolo Comannamento.

    Violà ste regole de’ vita spesso
    accade, come ar Comannamento
    diventanno prassi,
    gnentemeno che normale ner
    Governo come ar Quirinale.

    Così urtimamente la Casta
    der Paese prese a core st’argomento,
    pensanno seriamente de’ fà nasce
    l’Undicesimo Comannamento.

    -Rubbà nun sarà più peccato basta
    un comma e ‘n virgolettato pe’
    nun esse manco più reato,
    se commesso in percentuale,
    ner bilancio personale.-

    Er Popolo da tant’anni s’è addormito
    diventanno complice der politico aricchito
    pensanno sia normale che rubbà alla pora gente,
    sia pure Costituzionale, e che diventà ladro
    sia pe’ tanti, Onerovole e legale.

    • ciao gasperì, sempre fervida la tua “vena” poetica 😀 Un abbraccio Matteo

      • Gasperino

        Ne ho scritte diverse urtimamente..caro..!!! Comunque nun sai che piacere m’ha fatto risentitte Mattè …c’ho dei ricordi bellissimi quanno te vedevo su La Cosa…de’ na’ vorta…. e quanto me sarebbe piaciuto incontratte a Roma…ce speravo sempre…pe’ me sei Tu ‘a Radio pe’ eccellenza….!!!! t’abbraccio forte pure io…

  • Gasperino

    Grande Matteo ..ce sei ancora? come stai? hai passato na’ bona Pasqua? è tutto cambiato…..mazza che look….

  • Francesco Mascarella

    io teng n’età :-)

    • però, almeno, adesso hai Disqus a disposizione 😀

      • Francesco Mascarella

        ma la chat non ci sarà più?

  • Francesco Mascarella

    si ma non potete fare sti cambiamenti senza avvertirmi :-)

    • ahahah e c’hai “ragggione” pure tu. Ma il bello è proprio questo: il fattore sorpresa ^^ (matteo)

'